Stampa E-mail
"Fate poco e bene, molto poco e molto bene, un niente ma perfetto."
Anche nell'olio, raggiungere il quasi niente che sfiora lo spirito è difficile e complicato. E’ necessario allevare e coccolare gli alberi, rispettando il lento, naturale e decennale incedere della loro crescita. L'ulivo è come l'uomo saggio: non ha fretta. Diventa adulto in circa un trentennio e  continua la sua vita per secoli, donando incessantemente e costantemente i propri preziosi frutti.

In un mercato sempre più appiattito, il rispetto della tradizione, la salvaguardia della diversità territoriale e  il rapporto diretto tra produttore e consumatore diventano fondamentali. La tradizione è intesa come l'abitudine costante a formulare scopi precisi e a concepirli con scrupolo, amarli e difenderli per sempre arricchendo in questo modo i prodotti della propria terra.

Da questi presupposti nasce l'Azienda Agricola Fontana del Cavallo.

La mia storia ha inizio nella provincia nord di Bari, fra ulivi secolari che appartengono alla famiglia  De Noia dagli inizi dell' 800. Dai pregiati frutti di questi maestosi alberi nascono gli olii dell'Azienda Agricola Fontana del Cavallo, ed è proprio dalla passione per questa nostra Terra e dalla salvaguardia dei nostri olii che mi sono mosso nel 2004 per un viaggio di riscoperta e innovazione.
L’intento è quello di rinsaldare le proficue fatiche dei miei genitori, fonte di sicura saggezza accumulata da intere giornate trascorse tra gli ulivi in campagna, sposandole a moderne tecniche di organizzazione commerciale.
Nessun intermediario, nessun grigio e impersonale scaffale di un grande ipermercato e la garanzia di un olio extravergine pugliese di alta qualità prodotto direttamente da una piccola azienda agricola a conduzione familiare.
Gli oli di Fontana del Cavallo sono sinonimo di qualità e rispetto della tradizione, e sono accompagnati dal calore della Terra e delle Genti di Puglia.

Alessandro De Noia

ulivo fontana del cavallo